Compagnia dell'Eclissi di Salerno
Compagnia dell'Eclissi di Salerno

| Compagnia dell'Eclissi | via G. De Caro, 47 - 84126 Salerno | tel 3476178242 - 3382041379

 

 

Al X Festival XS 2018 parteciperanno, in concorso, tutte le compagnie vincitrici delle passate edizioni e, più precisamente:

 

 

 

1) Il Teatro Impiria di Verona vincitrice con "Il ponte sugli oceani" e "Sognavamo di vivere nell'assoluto" (prima e seconda edizione).

2) Il Teatroimmagine di Venezia vincitrice con "I promessi sposi" e "La strana storia del Dr. Jekill e Mr. Hyde" (terza e nona edizione).
3) I Cattivi di Cuore di Imperia vincitrici con "From Medea", "Le serve" e "Twentyone" (quarta, quinta e ottava edizione).
4) La Compagnia Ronzinante di Merate (Lecco) con "Aspettando Godot" (sesta edizione)
5) La Corte dei Folli di Fossano (Cuneo) con "Piccoli crimini coniugali" (settima edizione).
A queste si affiancherà la compagnia vincitrice del III Festival “MonoDrama” Monologue Dramatique organizzato dalla Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti di Sala Consilina (SA) che, di diritto e, in concorso, parteciperà al Festival. 

A partire dalla decima edizione, nel Festival XS sarà inserita una "Sezione XS Giovani" le cui regole di partecipazione saranno parte integrante del REGOLAMENTO che sarà pubblicato su www.compagniadelleclissi.eu

Nella fantastica cornice del Teatro Genovesi, pieno all'inverosimile, si è svolta la serata finale del IX Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno 2017 

 Premi e motivazioni

IX Festival nazionale di Teatro XS Città di Salerno

 

Edizione 2017

 

Per aver esibito una prova complessa, contaminando con disinvoltura generi e linguaggi espressivi nel dipanarsi di una narrazione frizzante, arruffata e surreale; per aver ironicamente tradotto l’ambivalenza della vicenda nel disegno antinomico dei personaggi e nell’alternanza chiaroscurale delle inflessioni; per aver utilizzato con lieve e intelligente disimpegno un classico della letteratura, traendone pretesto per clowneries a ripetizione, incorniciate da un incisivo impianto scenico e impreziosite da costumi fantasiosi e strampalate invenzioni,

vince il IX Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno – Edizione 2017 lo spettacolo

La strana storia

del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

di Benoit Roland e Roberto Zamengo da R.L. Stevenson

regia di Benoit Roland

 

rappresentato dalla Compagnia Teatroimmagine di Salzano (VE).

                                                                                                     

**************   

 

IX Festival nazionale di Teatro XS Città di Salerno

Edizione 2017

 

Per aver saputo imprimere varietà e ritmo alla rappresentazione, portando al centro della scena corpo e voce, battuta e situazione, riuscendo a comporre con abilità ed equilibrio la versatile espressività di interpreti solidi e affiatati in un abile crescendo di stralunata comicità; per aver rivelato in controluce, con grazia e ironia, l’ingranaggio e l’artificio della macchina teatrale, in una fantasiosa girandola di gag – esilaranti e mai grevi – rinnovando l’antica e nobile tradizione della Commedia dell’Arte,

il premio per la migliore regia del IX Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va a

Benoit Roland

per

La strana storia

del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

di Benoit Roland e Roberto Zamengo da Robert Louis Stevenson

 

rappresentato dalla Compagnia Teatroimmagine di Salzano (VE).

                                                   

                                             **************                                                   

IX Festival nazionale di Teatro XS Città di Salerno

Edizione 2017

Il premio per la migliore attrice del IX Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va a

Dalila Cozzolino

nel ruolo di Carla nel monologo

L'Italia s'è desta.

Un piccolo [falso]  mistero italiano

di Rosario Mastrota

 

rappresentato dalla Compagnia Ragli di Roma,

per la sua capacità di rendere partecipe ed attivo il pubblico catturandolo dall'inizio alla fine. Ritmo, sentimento, trasferimento emotivo, piena consapevolezza, grande presenza scenica, ampia gestione degli spazi e dei tempi, ne fanno interprete persuasiva ed avvincente di un personaggio ‘ai limiti’, esaltato da una caratterizzazione fisica, vocale spontanea, diretta, che ne tratteggia le varie sfumature ed arricchisce il testo di pathos, tenerezza, ironia, profondità.

                                   

                                          **************                                             

 

IX Festival nazionale di Teatro XS Città di Salerno

Edizione 2017

 

Il premio per il migliore attore del IX Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va a

 

Daniele Baron Toaldo

 

nel ruolo di Ottone/Tellurio nello spettacolo

La strana storia

del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

di Benoit Roland e Roberto Zamengo da Robert Louis Stevenson

rappresentato dalla Compagnia Teatroimmagine di Salzano (VE)

per la versatilità interpretativa che spazia dal registro comico a quello drammatico, mostrando piena aderenza al testo ed al doppio ruolo sostenuto. Con una interpretazione brillante, surreale, venata da sprazzi sentimentali, grazie alla straripante forza ritmica e all'esuberanza recitativa, è riuscito efficacemente nell'intento di rendere gli stati emotivi del personaggio e del suo opposto, cogliendone a pieno la dimensione psicologica.

                                                   

                                             **************  

 

IX Festival nazionale di Teatro XS Città di Salerno

Edizione 2017

 

Per l’autenticità dell’ispirazione che sostiene l’idea e la messinscena; per aver riportato alla luce un episodio oscuro e doloroso della nostra storia recente nell’ottica scomoda e dialetticamente sofferta di un protagonista negativo; per aver saputo raccontare la trama di uno dei più singolari delitti di mafia con sobrietà, rigore e originalità stilistica, in una riuscita commistione di sentimenti civili e umani; infine, per la personalità e l’incisiva presenza scenica dei due interpreti

Il premio U.I.L.T. (Unione Italiana Libero Teatro) del IX Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va allo spettacolo

Sono le storie

che fanno ancora paura ai mafiosi

di Franco Bruno

rappresentato dalla Compagnia TeatrOltre di Sciacca (AG).

                                                                                                          

**************  

 

IX Festival nazionale di Teatro XS Città di Salerno

Edizione 2017

Nell’elencare le votazioni assegnate dal pubblico del Festival XS agli spettacoli partecipanti, la Compagnia dell’Eclissi coglie l’occasione per ringraziare tutte le compagnie selezionate per la fase finale della nona edizione, sottolineando la qualità delle proposte e l’impegno profuso nel rappresentarle

 

Graduatoria Premio del pubblico

 

6°) Compagnia Gli amici di Jachy di Genova
Questa immensa notte di Chloe Moss, regia di Paolo Pignero
7,56

 

5°) Teatro Instabile di Meano
Terra di nessuno da Eraldo Baldini, regia di Sergio Bortolotti
7,85

 

4°) Compagnia La Terra Smossa di Gravina in Puglia
Porta chiusa di Jean Paul Sartre, regia di Gianni Ricciardelli
7,90

 

3°) Compagnia TeatrOltre di Sciacca
Sono le storie che fanno ancora paura ai mafiosi di Franco Bruno, regia di Franco Bruno
8,05

 

2°) Compagnia Ragli di Roma
L’Italia s’è desta. Un piccolo (falso) mistero italiano di Rosario Mastrota, regia di Rosario Mastrota

9,23

si aggiudica il Premio del pubblico del IX Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno, con il punteggio di 9,54, lo spettacolo

La strana storia

del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

di Benoit Roland e Roberto Zamengo da Robert Louis Stevenson

rappresentato dalla Compagnia Teatroimmagine di Salzano (VE)

 

    

                                                   **************                                   

 

IX Festival nazionale di Teatro XS Città di Salerno

Edizione 2017

 

La Giuria dei giovani, non riuscendo a stabilire un vincitore unico, per la validità ed eterogeneità dei due spettacoli in questione, assegna il premio a:

L’Italia s’è desta.

Un piccolo [falso] mistero italiano

di Rosario Mastrota

rappresentato dalla Compagnia Ragli di Roma

 

 

e, ex aequo, a

 

La strana storia

del dottor Jekyll e Mister Hyde

di Benoit Roland e Roberto Zamengo

rappresentato dalla Compagnia Teatroimmagine di Salzano (VE)

 

Queste le motivazioni.

 

L’Italia s’è desta. Un piccolo [falso] mistero italiano

Per aver scritto e messo in scena un testo che affronta un tema delicato senza retorica, con il risultato di rovesciare dei banali cliché e produrre un notevole impatto emotivo. 

L’eccellente interprete, Dalila Cozzolino, costruisce un personaggio coerente con se stesso dalla prima all’ultima battuta, fortemente caratterizzato eppure mai caricaturale, arricchito da una spiazzante carica espressiva che l’attrice trasmette grazie a una mimica facciale e gestuale studiata nel dettaglio. La Cozzolino riesce, altresì, a soddisfare la volontà dell’autore-regista di condurre una narrazione semplice e ironica la quale, pur nella sua leggerezza, non distrae lo spettatore dalla denuncia sociale che pervade il testo (sull’emarginazione, prima che sulla malavita). Completano il quadro i pochi oggetti di scena pregni di significato, così come la scelta musicale assolutamente centrata.

 

La strana storia del dottor Jekyll e Mister Hyde

Per aver dato vita ad una messinscena precisa e brillante, sorprendente nei repentini cambi di ambiente, ideati da una sapiente regia e realizzati dalla grande versatilità degli attori, i quali padroneggiano una tecnica sopraffina e riempiono lo spazio scenico con disinvoltura ed eleganza. La scenografia richiama in maniera efficace e non banale l’ambientazione veneziana del romanzo inglese, evocando il colore opaco della nebbia come comune denominatore. Gli effetti sonori, prodotti dal vivo dagli attori stessi, impreziosiscono la scena, stupiscono e coinvolgono lo spettatore, come nella grande tradizione della Commedia dell’Arte, di cui la Compagnia è brillante testimone.

 

Salerno, 23 aprile 2017

Motivazioni IX Festival nazionale di Tea[...]
Documento Adobe Acrobat [123.7 KB]

 Le foto di Maurizio Mansi

 

Che bello, ho nove anni    
Oltrecultura: Eventi Prosa © -  
Scritto da Dadadago   
Martedì 14 Febbraio 2017 20:36 

 LE RECENSIONI

 

La vera storia di Lia uccisa per onore Stampa E-mail
Oltrecultura: Recensioni Prosa © - Oltrecultura: Recensioni Prosa ®
Scritto da Marisa Paladino   
Venerdì 24 Febbraio 2017 00:41 

 

Oltrecultura - Periodico di Informazione, Spettacolo e Cultura

La porta chiusa di J. P. Sartre

Scritto da Dadadago

L’Italia s’è desta un piccolo [falso] mistero italiano al Festival XS di Salerno scritto da Dadadago

Terra di Nessuno, il Teatro Instabile di Meano testimonia

scritto da Marisa Paladino

Lo strano caso del Dottor Jekyll e Mr. Hyde del Teatroimmagine

By on

“La strana storia del dottor Jekyll e Mr Hyde” ultimo lavoro in gara al Festival Teatro XS di Salerno.                    

Al Teatro Genovesi ha avuto inizio la nona edizione 2017 del Festival Nazionale del Teatro XS Città di Salerno

 “Sono le storie che fanno ancora paura ai mafiosi” 

  • Published in Lapilli Salerno

Al Festival Teatro XS di Salerno è “Terra di Nessuno” con la Compagnia Teatro Instabile di Meano  

scritto da Maria Serritiello                 

Quarto spettacolo in gara“L’Italia s’è desta” della Compagnia dei Ragli di Roma al Festival Teatro XS di Salerno

scritto da Maria Serritiello                   

Al Teatro Genovesi di Salerno “Questa immensa notte” con Gli Amici di Jachy, di Genova  

scritto da Maria Serritiello                 

Porta chiusa di J.P. Sartre con la Compagnia “La terra Smossa”, terzo appuntamento al Festival Teatro XS di Salerno  

scritto da Maria Serritiello                  

 la Città: il parere degli spettatori

 Le foto di Maurizio Mansi

 "C'è poco da ridere!"
In questa nona edizione del festival si parlerà di mafia, di carcere,

di morte, di ndrangheta, di guerra, di psicoanalisi.
Insomma:
"C'è poco da ridere!"

Chi desidera SOSTENERE il Festival XS, può farlo  VERSANDO UN CONTRIBUTO, anche minimo, sul c.c. della Compagnia dell'Eclissi

IBAN IT52T0856115201000030107490

GRAZIE

Teatro Genovesi, domenica 12 febbraio 2017, ore 19.00 

La Compagnia dell'Eclissi ringrazia gli ottanta spettatori che, con grande sensibilità, hanno contribuito alla raccolta fondi per il Festival XS 2017.
Un ringraziamento particolare all'Ensemble Malvarosa che ha reso possibile l'evento.
 

Teatro Genovesi, sabato 18 marzo 2017, ore 21.15 

La Compagnia dell'Eclissi ringrazia  i tantissimi spettatori che, con grande sensibilità, hanno contribuito alla raccolta fondi per il Festival XS 2017.
Un ringraziamento particolare all'ensemble vocale "Blue Champagne" che ha reso possibile l'evento.
 

I premi del IX Festival Nazionale "Teatro XS" edizione 2017

 La strana storia del Dr. Jekill e Mr. Hyde

di  Benoit Roland e Roberto Zamengo

regia di  Benoit Roland

rappresentato dalla Compagnia

 Teatroimmagine di Venezia

vince il IX Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno 2017

 

Benoit Roland

della Compagnia

Teatroimmagine di Venezia

vince il premio per la migliore regia

con lo spettacolo

 La strana storia del Dr. Jekill e Mr. Hyde

di  Benoit Roland e Roberto Zamengo

Daniele Baron Toaldo 

del  Teatroimmagine

di Venezia

vince il premio per il migliore attore

per l'interpretazione di Ottone/Tellurio in

 La strana storia del Dr. Jekill e Mr. Hyde 

  di  Benoit Roland e Roberto Zamengo

Dalila Cozzolino 

della Compagnia Ragli di Roma

vince il premio per la

migliore attrice

per l'interpretazione di Carla in  

L'Italia s'è desta.

Un piccolo [falso]  mistero italiano

 di  Rosario Mastrota

 

Sono le storie che fanno ancora paura ai mafiosi

di Franco Bruno

rappresentato dalla Compagnia

TeatrOltre  di Sciacca (AG)

vince il Premio U.I.L.T. (Unione Italiana Libero Teatro)

L'Italia s'è desta. 

Un piccolo [falso] mistero italiano 

di Rosario Mastrota

rappresentato dalla   

Compagnia Ragli di Roma

vince il Premio come

migliore spettacolo

assegnato dalla Giuria dei Giovani

La strana storia del Dr. Jekill e Mr. Hyde 

  di  Benoit Roland e Roberto Zamengo

rappresentato dalla   

Compagnia  Teatroimmagine

di Venezia

vince, ex aequo, il Premio come

migliore spettacolo

assegnato dalla Giuria dei Giovani

 

La strana storia del Dr. Jekill e Mr. Hyde

  di Benoit Roland e Roberto Zamengo

rappresentato dalla

 Compagnia Teatroimmagine

di  Venezia

vince, con 9,54/10, il

premio del pubblico

Le edizioni precedenti

Motivazioni 1° Festival Teatro XS(3).pd[...]
Documento Adobe Acrobat [119.6 KB]
Motivazioni 2° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [35.4 KB]
Motivazioni 3° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [42.0 KB]
Motivazioni 4° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [175.4 KB]
Motivazioni 5° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [198.9 KB]
Motivazioni 6° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [79.7 KB]
Motivazioni 7° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [100.2 KB]
Motivazioni 8° Festival XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [109.1 KB]
Graduatoria Premio del pubblico 7° XS..p[...]
Documento Adobe Acrobat [80.9 KB]

 

La Compagnia Impiria di Verona con lo spettacolo "Il ponte sugli oceani" di Raffaello Canteri, per la regia di Andrea Castelletti, vince la prima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2009.

La Compagnia Impiria di Verona con lo spettacolo "Sognavamo di vivere nell'assoluto" di Raffaello Canteri, per la regia di Andrea Castelletti, vince la seconda edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2010.

 

La Compagnia Teatro Immagine di Salzano (Venezia) con lo spettacolo "I Promessi Sposi" nella versione della della commedia dell'arte curata da Benoit roland e Roberto Zamengo, vince la terza edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2011.

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore/Teatro del Banchero di Imperia con lo spettacolo "From Medea" di Grazia Verasani, per la regia di Gino Brusco, vince la quarta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2012.

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore/Teatro del Banchero di Imperia con lo spettacolo "Le serve" di Jean Genet, per la regia di Gino Brusco, vince la quinta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2013

 

La Compagnia Ronzinante di Merate (Lecco) con lo spettacolo "Aspettando Godot" di Samuel Beckett, per la regia di Giuliano Gariboldi, vince la sesta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2014

 

 

La Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN) con lo spettacolo "Piccoli crimini coniugali" di Erich-Emmanuel Schmitt, per la regia di Marina Morra, vince la settima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2015

 

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore di Imperia con lo spettacolo "Twentyone" di Manuela Anna Greco, per la regia di Gino Brusco, vince l'ottava edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2016

| Compagnia dell'Eclissi | via G. De Caro, 47 - 84126 Salerno | tel 3476178242 - 3382041379

 Teatro Genovesi

Salerno

fondata il 3 novembre 2006

registrata il 7 novembre 2006

via Giuseppe De Caro, 47
84126 Salerno

C.F. 95105290654

P.I. 04457680652

CONTATTI TELEFONICI

347 6178242

338 2041379

089 254524

 

info@compagniadelleclissi.eu

Responsabile

Enzo Tota

totaenzo@libero.it

3 novembre 2006

3 novembre 2016

La Compagnia dell'Eclissi

compie 10 anni!

Chi desidera sostenere il Festival XS

può farlo  versando un contributo, anche minimo,

sul c.c. della Compagnia dell'Eclissi

IBAN IT52T0856115201000030107490

GRAZIE

 

 Stagione Teatrale

2017/2018

APPUNTAMENTI

-"70° Festival Nazionale d'Arte Drammatica

di Pesaro"

Settembre 2017

(La governante)

 

-"49° Festival MacerataTeatro"

Macerata

Novembre 2017

(La governante)

 

-"Pirandelliana"

Teatro Tognazzi

di Velletri

Ottobre 2017

(O di uno o di nessuno)

 

-Teatro Vida di

Gravina in Puglia (BA)

"AmatTori Insieme"

Ottobre 2017

(La governante)

 

-"FOLLE d'ORO 2017"

Fossano (CN)

Novembre 2017

(La governante)

 

-Teatro Genovesi 

Salerno

Ottobre 2017

(De temps en temps)

 

-Teatro Arbostella

Salerno

Dicembre 2017

(L'arte della commedia)