Compagnia dell'Eclissi
 Compagnia dell'Eclissi

| Compagnia dell'Eclissi | via G. De Caro, 47 - 84126 Salerno | tel 3476178242 - 3382041379 |

 

Il teatro ha un solo mecenate: lo spettatore!

Serata di premiazioni

Le foto di Maurizio Mansi

 

 

 

-Spettacolo vincitore del Festival Teatro XS 2019

- Migliore interprete maschile (Pinuccio Bellone)

- Nomination migliore interprete femminile (Cristina Viglietta)

 

 

- Premio del pubblico (9,64/10)

- Migliore interprete femminile (Norina Benedetti)

- Nomination migliore spettacolo

- Nomination migliore regia

 

 

- Premio della Giuria dei giovani

- Migliore regia ex aequo (Gustavo D'Aversa)

- Nomination migliore interprete maschile (Gustavo D'Aversa)

- Nomination migliore spettacolo

 

- Migliore regia ex aequo (Giuseppe Miggiano)

- Premio speciale della giuria (Patrizia Miggiano)

- Nomination migliore interprete maschile (Luigi Giungato)

 

 

 

 

- Premio speciale della giuria allo spettacolo

 

 

 

 

 

 

Premio U.I.L.T. allo spettacolo

Motivazioni premi XI Festival nazionale [...]
Documento Adobe Acrobat [335.4 KB]

PREMI E MOTIVAZIONI

 

XI Festival nazionale di Teatro XS Città di Salerno

Edizione 2019

 

– Spettacolo vincitore del Festival –

Nomination

  1. Nel nome del padre di Luigi Lunari – La Corte dei Folli di Fossano (CN)
  2. Ventotene di Walter Prete – Associazione Culturale A.Li.Bi. di Tricase (LE)
  3. Virginia va alla guerra di Norina Benedetti – Teatro Estragone di San Vito al Tagliamento (PN)

Motivazione

Per la lettura attenta e penetrante del testo, la cui teatralità è valorizzata dalla regia in una riuscita sintesi di tutte le componenti tecniche; per la ragguardevole cifra interpretativa dei protagonisti, entrambi pienamente nel ruolo, affiatati e impegnati in una prova di strenua concentrazione emotiva; per la resa scenica serrata e coinvolgente e, nel contempo, esemplare sotto il profilo del controllo dei mezzi espressivi,

vince l’XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno – Edizione 2019 lo spettacolo

Nel nome del padre

di Luigi Lunari

regia di Stefano Sandroni

 

 

rappresentato dalla Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN).

 

 

 

– Premio migliore attrice –

Nomination

  1. Cristina Viglietta (Rosemary Kennedy in Nel nome del padre di Luigi Lunari – La Corte dei Folli di Fossano)
  2. Patrizia Miggiano (la Pizia in Edipo re di Sofocle – Compagnia Teatrale Calandra di Tuglie)
  3. Norina Benedetti (Virginia va alla guerra di Norina Benedetti – Teatro Estragone di San Vito al Tagliamento)

Motivazione

Per la varietà e la vivacità di intonazione, l’armonia nel gesto e nel movimento; per l’incisiva, vibrante comunicativa con cui ha saputo coinvolgere il pubblico nelle emozioni di un racconto – dipanato sul filo di una scrittura sensibile e profonda – di storia familiare incastonata nella grande storia, alleggerendone la drammaticità con i toni della quotidianità e con lirica ma sommessa ed elegante capacità espressiva,

il premio per la migliore attrice dell’XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va a

Norina Benedetti

per

Virginia va alla guerra

di Norina Benedetti

 

rappresentato dalla Compagnia Teatro Estragone di San Vito al Tagliamento (PN).

 

 

                                                                                                 

 

– Premio speciale della giuria –

 

Motivazione

Per la forza espressiva e la magnetica intensità con cui ha saputo introdurre l’immortale testo sofocleo nelle beffarde e amare inflessioni di Dürrenmatt, dando vita a un monologo di rara efficacia e coinvolgente teatralità per mimica, gestualità e capacità interpretative, un

premio speciale della giuria

è conferito a

Patrizia Miggiano

interprete della Pizia nello spettacolo

Edipo re

di Sofocle

 

rappresentato dalla Compagnia Teatrale Calandra di Tuglie (LE).

 

 

– Premio migliore attore –

Nomination

  1. Pinuccio Bellone (Aldo Togliatti in Nel nome del padre di Luigi Lunari – La Corte dei Folli di Fossano)
  2. Gustavo D’Aversa (Altiero Spinelli in Ventotene di Walter Prete – Associazione Culturale A.Lib.I. di Tricase)
  3. Luigi Giungato (secondo Edipo in Edipo re di Sofocle – Compagnia Teatrale Calandra di Tuglie)

 

Motivazione

Per l’indubbia, consolidata padronanza dei mezzi tecnici, mai disgiunti da intensità ed autenticità espressiva; per la varietà e la complessità dei registri, attraverso i quali riesce a ‘scolpire’ con vigore e sensibilità, con misura e rigorosa concentrazione un personaggio di grande evidenza teatrale, arricchendo il testo affrontato di incisiva singolarità,

il premio per il migliore attore dell’XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va a

Pinuccio Bellone

nel ruolo di Aldo Togliatti in

Nel nome del padre

di Luigi Lunari

 

rappresentato dalla Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN).

 

                                                                                           

– Premio migliore regia –

ex aequo

Nomination

  1. Gustavo D’Aversa (per Ventotene di Walter Prete – Associazione Culturale A.Lib.I. di Tricase)
  2. Giuseppe Miggiano (per Edipo re di Sofocle – Compagnia Teatrale Calandra di Tuglie)
  3. Carolina De La Calle Casanova (per Virginia va alla guerra di Norina Benedetti – Teatro Estragone di San Vito al Tagliamento)

 

Motivazione

Per aver interpretato con sapiente duttilità e varietà di soluzioni sceniche un testo impegnativo, che, puntando l’obiettivo su un episodio cruciale e fondante della nostra storia recente, lo ripercorre attraverso l’intreccio delle biografie intellettuali e sentimentali dei protagonisti; per averne saputo valorizzare i significati con intensità ed eleganza di immagini e parole,

il premio per la migliore regia dell’XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va a

 

Gustavo D’Aversa

per

Ventotene

di Walter Prete

Associazione Culturale A.Lib.I. di Tricase (LE)

 

e, ex aequo,

 

Per l’approccio consapevole e problematico al classico greco del V secolo, affrontato in una rilettura attenta, profonda e coerente, che declina, con incisività di spunti interpretativi, una serie di soluzioni suggestive e convincenti, consegnando allo spettatore uno spettacolo di solida e originale teatralità,

il premio per la migliore regia dell’XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va a

 

Giuseppe Miggiano

per

Edipo re

di Sofocle

Compagnia Teatrale Calandra di Tuglie (LE)

 

 

 

 

– Premio speciale della giuria –

 

Motivazione

Per l’originalità e la carica espressiva della proposta di spettacolo, che con ritmo ed incisiva resa scenica riesce ad integrare con fluidità e dinamismo testo e musica, gesto e immagine in un complesso organico e coerente, avvalendosi della buona prova di un affiatato gruppo di interpreti, guidati con mano felice da una regia curata e attenta, la giuria tecnica dell’XI Festival Nazionale di Teatro XS conferisce un

premio speciale della giuria

allo spettacolo

A Vigevano si spacca!

Storia, a tratti musicale, di chi canta Rino Gaetano

regia di Mimmo Capozzi

 

rappresentato dalla Compagnia Colpo di Maschera di Fasano (BR).

 

 

 

 

– Premio U.I.L.T. –

 

Motivazione

Per aver messo in scena con coraggio e determinazione temi brucianti della contemporaneità – l’inferno fra le pareti domestiche e l’umiliazione del partner, lo stalking, la violenza sulle donne, il femminicidio – attraverso la realistica rappresentazione di un gioco impari e perverso fra carnefice e vittima; per aver saputo costruire uno spettacolo vivo e palpitante che, sul filo di una continua tensione emotiva, riesce a tenere sulla corda e insieme a far riflettere,

il premio U.I.L.T. (Unione Italiana Libero Teatro) dell’XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va allo spettacolo

Parole incatenate

di Jordi Galceran

regia di Roberto Pecchia

rappresentato dalla Compagnia Le Fortunate Eccezioni di Lucca.

 

 

 

 

– Premio del pubblico –

 

8°) Compagnia Le Fortunate Eccezioni (Lucca)
Parole incatenate
di Jordi Galceran – regia di Roberto Pecchia
7,68

 

7°) Associazione Culturale A.Lib.I. (Tricase)
Ventotene
di Walter Prete – regia di Gustavo D’Aversa
8,23

 

6°) Compagnia Teatro di Anghiari (Arezzo)
Una spina nella carne
di Francesca Ritrovato
8,26

 

5°) Compagnia TeatrArte (Macerata)
Macbeth
da William Shakespeare, nella elaborazione di Eleonora Sbrascini – regia di Eleonora Sbrascini
8,36

 

4°) Compagnia Colpo di Maschera (Fasano)
A Vigevano si spacca. Storia, a tratti musicale, di chi canta Rino Gaetano

di Mimmo Capozzi – regia di Mimmo Capozzi
8,52

 

3°) Compagnia Teatrale Calandra (Tuglie)
Edipo re
di Sofocle – regia di Giuseppe Miggiano
8,75

 

2°) Compagnia La Corte dei Folli (Fossano)
Nel nome del padre

di Luigi Lunari – regia di Stefano Sandroni
9,23

 

Con il punteggio di 9,64 si aggiudica il Premio del pubblico del XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno lo spettacolo

Virginia va alla guerra
di Norina Benedetti

regia di Carolina Da La Calle Casanova

rappresentato dalla Compagnia Teatro Estragone di San Vito al Tagliamento.

 

Salerno, 5 maggio 2019

 

                                                                                                                                            

 

 

– Premio della Giuria dei Giovani –

Ileana Petretta Pecoraro Scanio

 

 

 

Per aver proposto con originalità e immediatezza la tematica della pièce, di per sé articolata e semisconosciuta, spesso dimenticata anche dai libri di storia, attirando lo spettatore in un apparente gioco teatrale che ora strappa un sorriso e un attimo dopo fa riflettere; per la sinergia degli attori, le invenzioni sceniche, le interpretazioni dei personaggi, diversi nei caratteri e ben definiti; per la regia sobria, pulita ed efficace; per la scorrevolezza e la dinamicità della narrazione,

il premio della Giuria dei Giovani dell’XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno va allo spettacolo

 

Ventotene

di Walter Prete

regia di Gustavo D’Aversa

Associazione Culturale A.Lib.I. di Tricase (LE)

 

 

 

Salerno, 5 maggio 2019

LE RECENSIONI

"Una spina nella carne"

La recensione di Maria Serritiello

 

"Virgina va alla guerra"

La recensione di Maria Serritiello

"Edipo Re"

La recensione di Maria Serritiello

"Parole incatenate"

La recensione di Maria Serritiello

"Macbeth"

La recensione di Maria Serritiello

"A Vigevano si spacca!"

La recensione di Maria Serritiello

"ventOtene"

La recensione di Maria Serritiello

 

"Nel nome del padre"

La recensione di Maria Serritiello

 

Serata finale dell'XI Festival Nazionale di Teatro XS Città di Salerno 2019

Il "Racconto" di Marisa Paladino

 

 

11° Festival Nazionale Teatro XS 2019

La presentazione di Marisa Paladino

 

"Una spina nella carne"

La recensione di Dadadago

 

"Virginia va alla guerra"

La recensione di Dadadago

 

"Edipo Re"

La recensione di Marisa Paladino

 

 

"Parole incatenate"

La recensione di Dadadago

 

 

"Macbeth"

La recensione di Marisa Paladino

 

 

"A Vigevano si spacca!"

La recensione di Dadadago

 

 

"ventOtene"

La recensione di Dadadago

 

 

"Nel nome del padre"

La recensione di Marisa Paladino

Il parere di alcuni spettatori

SALERNO - LE PAROLE DI PEPPE BARRA FIRMANO L’UNDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL NAZIONALE TEATRO XS 2019

BANDO/REGOLAMENTO

11° FESTIVAL NAZIONALE "TEATRO XS"

CITTA' di SALERNO 2019

Bando - Regolamento 11° Festival Teatro [...]
Documento Adobe Acrobat [287.5 KB]

 Chi desidera sostenere il Festival XS

può farlo  versando un contributo, anche minimo,

sul c.c. della Compagnia dell'Eclissi

IBAN IT50M0837815201000000409084

GRAZIE

Le recensioni di Marisa Paladino e Dadadago relative agli spettacoli delle edizioni precedenti del Festiva Teatro XS si possono leggere sul sito di Oltrecultura (Archivi).

Cliccare sull'immagine per collegarsi

 

Le recensioni di Maria Serritiello relative agli spettacoli delle edizioni precedenti del Festiva Teatro XS si possono leggere sul sito di Lapilli (CERCA).

Cliccare sull'immagine per collegarsi

 

 

RASSEGNA STAMPA 10° FESTIVAL TEATRO XS

Vi segnaliamo questo bellissimo articolo di presentazione del festival scritto da Marisa Paladino e pubblicato da Oltrecultura: periodico di Informazione, Spettacolo e Cultura

Clicca per collegarti

Le edizioni precedenti

Motivazioni 1° Festival Teatro XS(3).pd[...]
Documento Adobe Acrobat [119.6 KB]
Motivazioni 2° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [35.4 KB]
Motivazioni 3° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [42.0 KB]
Motivazioni 4° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [175.4 KB]
Motivazioni 5° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [198.9 KB]
Motivazioni 6° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [79.7 KB]
Motivazioni 7° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [100.2 KB]
Motivazioni 8° Festival XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [109.1 KB]
Motivazioni IX Festival nazionale di Tea[...]
Documento Adobe Acrobat [123.7 KB]
MOTIVAZIONI X FESTIVAL TEATRO XS 2018.pd[...]
Documento Adobe Acrobat [132.1 KB]

 

La Compagnia Impiria di Verona con lo spettacolo "Il ponte sugli oceani" di Raffaello Canteri, per la regia di Andrea Castelletti, vince la prima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2009.

La Compagnia Impiria di Verona con lo spettacolo "Sognavamo di vivere nell'assoluto" di Raffaello Canteri, per la regia di Andrea Castelletti, vince la seconda edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2010.

 

La Compagnia Teatro Immagine di Salzano (Venezia) con lo spettacolo "I Promessi Sposi" nella versione della della commedia dell'arte curata da Benoit roland e Roberto Zamengo, vince la terza edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2011.

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore/Teatro del Banchero di Imperia con lo spettacolo "From Medea" di Grazia Verasani, per la regia di Gino Brusco, vince la quarta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2012.

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore/Teatro del Banchero di Imperia con lo spettacolo "Le serve" di Jean Genet, per la regia di Gino Brusco, vince la quinta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2013

 

La Compagnia Ronzinante di Merate (Lecco) con lo spettacolo "Aspettando Godot" di Samuel Beckett, per la regia di Giuliano Gariboldi, vince la sesta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2014

 

 

La Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN) con lo spettacolo "Piccoli crimini coniugali" di Erich-Emmanuel Schmitt, per la regia di Marina Morra, vince la settima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2015

 

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore di Imperia con lo spettacolo "Twentyone" di Manuela Anna Greco, per la regia di Gino Brusco, vince l'ottava edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2016

 

La Compagnia Teatro Immagine di Salzano (Venezia) con lo spettacolo "La strana storia del Dr. Jekille Mr. Hyde" nella versione della della commedia dell'arte curata da Benoit roland e Roberto Zamengo, vince la nona edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2017.

 

La Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN) con lo spettacolo "Tango" di Francesca Zanni, per la regia di Pinuccio Bellone, vince la decima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2018

 

 

La Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN) con lo spettacolo "Nel nome del padre" di Luigi Lunari, per la regia di Stefano Sandroni, vince la undicesima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2019

| Compagnia dell'Eclissi | via G. De Caro, 47 - 84126 Salerno | tel 3476178242 - 3382041379

Teatro Genovesi

Salerno

Cliccare sulla foto per leggere la recensione di Marisa Paladino pubblicata da Oltrecultura

fondata il 3 novembre 2006

registrata il 7 novembre 2006

via Giuseppe De Caro, 47
84126 Salerno

C.F. 95105290654

P.I. 04457680652

CONTATTI TELEFONICI

347 6178242

338 2041379

089 254524

 

Responsabile

Enzo Tota

totaenzo@libero.it

IBAN Compagnia IT50M0837815201000000409084

Bando - Regolamento 11° Festival Teatro [...]
Documento Adobe Acrobat [287.5 KB]

#extrafestival

In occasione della Giornata della Memoria, torna in scena
"Noi, pupazzi - Storia di una vita sconvolta dal razzismo"
L'appuntamento è
domenica 27 gennaio 2019 alle ore 19 presso il Teatro Genovesi (via Sichelgaita 12A - Salerno).

Teatro Genovesi

via Principessa Sichelgaita, 12/A Salerno

 APPUNTAMENTI

Stagione 2018/2019

Domenica 25 Novembre 2018, ore 19.00,

al Teatro Genovesi di Salerno, uno spettacolo contro la violenza di genere, organizzato dal SOROPTIMIST CLUB Salerno in collaborazione con la Compagnia dell'Eclissi.

Informazioni e prenotazioni al 338 2041379

Sabato 24  e domenica 25 novembre  2018 

"Ensemble Malvarosa" 

Spettacolo musicale  

domenica 11 novembre 2018, ore 21.00

Salerno Letteratura festival

Concerto/reading per Gilda Mignonette.

Con Alessio Arena, autore di "La notte non vuole venire"(Fandango Libri), voce narrante e cantante, accompagnato dai musicisti Arcangelo Caso e Giovanni Sanarico.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Altri appuntamenti

sabato 15, ore 20 

domenica 16 dicembre 2018,

ore 18.30

TEATRO MIO

Vico Equense (NA)

Teatro d'Europa 

Cesinali (AV)

27 e 28 ottobre 2018

"L'arte della commedia"

di Eduardo De Filippo

Associazione Campania Danza e musiké

Teatro Augusteo Salerno

domenica 4 novembre 2018

Teatro Cassero 

Castel San Pietro Terme (BO)

venerdì 9 novembre 2018

 

4°Festival Nazionale U.I.L.T.

Teatro Comunale

Catanzaro

sabato 17 novembre 2018

la Compagnia dell'Eclissi presenta

"La governante"

di Vitaliano Brancati

Auditorium Massimo Troisi 

Casalbuono (SA)

domenica 20 gennaio 2019

la Compagnia dell'Eclissi in

"O di uno o di nessuno"

di Luigi Pirandello

 LEZIONE MAGISTRALE

Parole e musica, tradizioni e generi, timbri e registri diversi si rincorrono, si sovrappongono, infine si fondono nell’arte raffinata di Peppe Barra in una sintesi di rara incisività. Saldamente ancorato alle radici della memoria e al tempo stesso proiettato nei territori sfuggenti della modernità, l’interprete di una Napoli metatemporale dipana un lungo filo che dalla favola barocca di Gian Battista Basile e dalle filastrocche mnemoniche arriva fino ai suoni e agli umori del contemporaneo; gioca con perizia consumata, mai artificiosa, sul crinale sottile che divide il dramma dall’ironia, lo strazio dallo sberleffo grasso e trasgressivo, facendo leva sulle sue intatte qualità vocali, sulla sua accattivante e originale vis istrionica, con un gusto e una tecnica che di anno in anno si fanno più sofisticati e intriganti. 
Domenica scorsa Peppe Barra ha incantato i presenti con una deliziosa lezione in musica, non dissimile da quelle che impartisce agli studenti universitari da quando la “Federico II” gli ha conferito la laurea honoris causa in letteratura, scrittura e critica teatrale. Lo ha fatto con il consueto slancio, accompagnato da due musicisti di grande talento – Paolo Del Vecchio al mandolino e Luca Urciuoli al piano – per festeggiare Enzo Tota, che per il suo settantesimo compleanno ha voluto riunire gli amici al Teatro Genovesi, nello spazio in cui da oltre un decennio la Compagnia dell’Eclissi, da lui fondata, opera con impegno e passione. Tutti in piedi, dopo un’ora e venti di autentico godimento, ad applaudire il Maestro, poi a brindare. Una serata memorabile, che ha saputo emozionare e divertire nel segno di un artista intramontabile. 

(Marcello Andria)