Compagnia dell'Eclissi
 Compagnia dell'Eclissi

| Compagnia dell'Eclissi | via G. De Caro, 47 - 84126 Salerno | tel 3476178242 - 3382041379 |

 

Il Festival Nazionale "Teatro XS" è autofinanziato al 90%

Il teatro ha un solo mecenate: lo spettatore!

 

Un festival XS per emozioni XL!

 Chi desidera sostenere il Festival XS

può farlo  versando un contributo, anche minimo,

sul c.c. della Compagnia dell'Eclissi

IBAN IT50M0837815201000000409084

GRAZIE

 

Teatro Genovesi:

LA PRIMA

Domenica 5 febbraio, ore 19.00,

“Il raccolto”

di Giorgia Brusco

I Cattivi di Cuore di Imperia

“Nel ritratto livido, aspro di una famiglia in cui prevale l’egoismo e la cattiveria dei personaggi, si respira il clima di una resa dei conti implacabile fra due sorelle. Un testo duro, che non fa sconti nel costruire un affresco umano e sociale capace di attraversare temi di stretta attualità, come l’assistenza agli anziani, l’eutanasia e la libertà individuale firmato da una scrittura femminile di notevole sensibilità”. (Testo vincitore del Premio Antonio Conti 2019)

Se siete interessati a sottoscrivere abbonamenti al 14° Festival Nazionale di Teatro XS telefonate al 338 2041379 e riceverete tutte le informazioni.

14° Festival Nazionale "Teatro XS" Città di Salerno 2023

 

PROGRAMMA

 

5 febbraio “Il raccolto”

di Giorgia Brusco

I Cattivi di Cuore di Imperia

“Nel ritratto livido, aspro di una famiglia in cui prevale l’egoismo e la cattiveria dei personaggi, si respira il clima di una resa dei conti implacabile fra due sorelle. Un testo duro, che non fa sconti nel costruire un affresco umano e sociale capace di attraversare temi di stretta attualità, come l’assistenza agli anziani, l’eutanasia e la libertà individuale firmato da una scrittura femminile di notevole sensibilità”. (Testo vincitore del Premio Antonio Conti 2019)

19 febbraio A lo stesso punto, però a n’ata parte”

di Paolo Capozzo

Co.C.I.S.-Teatro 99 Posti di Avellino

«Questo spettacolo- commenta Capozzo- è nato durante la pandemia, quando tutti ci siamo interrogati sul nostro futuro. Così, abbiamo immaginato due personaggi, innamorati del teatro, che viaggiano tra le grandi opere della letteratura classica, ma poi si imbattono e raccontano nuove storie». Due personaggi semplici, popolari, ma estremamente empatici, che danno vita ad una commedia in cui si sorride e si riflette. «Con il loro linguaggio che sa di gramelot - conclude Capozzo - Compà Prisco e Compà Mostino trasmettono voglia di vivere e di esplorare nuovi mondi, con l’entusiasmo di chi ha voglia di ricominciare».

5 marzo “Vuoti a rendere”

di Maurizio Costanzo

La Cricca Teatro di Taranto

 “Vuoti a rendere” è la storia di una coppia “matura”, a cui il figlio, Marcello, che non appare mai in scena, ma la cui presenza incombe sempre, chiede di ritirarsi in campagna per potersi tenere l’appartamento in città. Riempiendo il loro baule di vestiti e di ricordi, Isabella (Anna Cofano) e Federico (Aldo l’Imperio) ripercorrono tutta la loro vita insieme, rinfacciandosi errori e mancanze.

 

12 marzo “Go Willy go!”

di Marco Cantieri 

Teatro Armathan di Verona

Un uomo, la sua valigia e la paura di non essere ricordato, di venir dimenticato. Dialoga con i fantasmi della sua vita. Figure che lo hanno accompagnato nel suo interminabile viaggio verso la fama. Rimane intrappolato in questa ossessiva ricerca di notorietà. Il modesto lavoro di commesso viaggiatore, a cui Willy aveva affidato tutte le sue speranze, come un boomerang gli si rivolta contro e lo annienta. Lui rifiuta il presente della vita e si proietta verso un futuro che lo tradirà.

19 marzo “La stanza di Veronica”

di Ira Levin (trad. Luigi Lunari) 

Giardini dell’Arte di Firenze

Racconta la storia di Susan, una brillante ragazza americana al suo primo appuntamento in un ristorante con un giovane intrigante avvocato. Conoscono John e Maureen, una coppia di anziani signori che chiede alla ragazza di travestirsi per una sera da Veronica, la giovane figlia della famiglia presso cui lavorano, morta di tisi. Lo scopo è dare un po’ di felicità agli ultimi giorni di Cissie, sorella maggiore della ragazza, malata di cancro. La ragazza accetta, innescando una serie di risvolti e scoperte che condurranno a un finale mozzafiato. Un finale ad altissima tensione che sovvertirà le sorti della storia.

2 aprile “Le sedie”

di Eugene Ionesco  

Teatro Impiria di Verona

Una farsa tragica di incredibile attualità per questi infausti tempi nostri. Venite, prendete posto sulla vostra sedia per ascoltare le "verità essenziali" che il Vecchio avrà da dire. Due personaggi, il vecchio e la vecchia, preparano freneticamente le sedie per una conferenza che rivelerà le scoperte del vecchio sul senso della vita. Gli ospiti invitati sono tutti, ovvero tutte le persone del mondo.

16 aprile “Intermezzo in La Minore”

di Gabriella Ghilarducci 

Teatro dell’Accadente di Forte dei Marmi (LU)

Una madre, una anziana pianista di fama internazionale e le due figlie, si incontrano dopo anni, nella casa della maggiore che divide col marito e la sorella disabile. Quello che all’ apparenza sembra un normale formale incontro, diventa presto un ‘ intensa tempesta emotiva per tutti i protagonisti della pièce.

23 aprile “Nei panni di Cyrano”

di Norina Benedetti 

Teatro Estragone di San Vito al Tagliamento (PN)

La straordinaria commedia del “Cyrano de Bergerac” viene messa in scena da un gruppo di liceali, guidati dalla loro insegnante. Tra esercizi strampalati, la nascita di nuove amicizie, l’ansia da palcoscenico, le sane risate e i colpi di fulmine, si scoprirà che saper ironizzare sui propri presunti difetti può rendere più forti.Un gioco di teatro nel teatro in cui comicità e tenerezza, arguzia ed emozione, passato che si intreccia e lascia il passo all’attualità saranno presentati attraverso un’originale spiritosa e arguta carrellata di personaggi interpretati da Norina Benedetti.

 

7 maggio "Serata finale" con spettacolo a cura della Compagnia dell'Eclissi

 

ABBONAMENTO A 9 SPETTACOLI 80 EURO

 

INGRESSO SINGOLO SPETTACOLO 12 EURO
 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI 338 2041379

Martedì 6 dicembre i rappresentanti delle compagnie i cui spettacoli sono stati selezionati come finalisti del 14° Festival Nazionale Teatro XS Città di Salerno 2023 sono stati informati con una mail.

Il C.O. del 14° Festival Nazionale "Teatro XS" Città di Salerno 2023, vista l'alta qualità degli spettacoli iscritti, ha deciso, su suggerimento del C.A., di portare da sette a otto il numero delle opere finaliste.
Questa scelta obbliga la Compagnia dell'Eclissi ad un ulteriore sforzo economico che potrà essere ripianato al raggiungimento dei 75 abbonamenti sottoscritti.
Agli esclusi l'augurio di poterli avere in una prossima edizione del festival.

"Le Compagnie finaliste, fino ad un massimo di sette, scelte ad insindacabile giudizio del Comitato Artistico del Festival, saranno avvertite telefonicamente o via e-mail entro il 10 dicembre 2022" (Art. 6 del bando)

 

14° Festival Nazionale “Teatro XS” Città di Salerno 2023

 

Elenco, in ordine alfabetico, degli spettacoli iscritti 

 

  1. “A lo stesso punto, però a n’ata parte” di Paolo Capozzo - Co.C.I.S.-Teatro99 Posti di Avellino
  2. “A qualunque costo” di Ken Ludwig (traduzione di Iaia Fiastri) -  Gli Spettinati di Noci (BA)
  3. “Adele Centini, vedova Isastia” di Tatiana Alescio – Trinaura Teatro di Siracusa
  4. “Don Chisciotte Sancio Panza” di Giuseppe Miggiano – Calandra Teatro di Tuglie (LE)
  5. “Facce da covid” di Eugenio Barone – I Trequartisti (Associazione Teatro&Dintorni) di Catania
  6. “Frammenti d’amore” di Maria Carmela Mugnano –  Krios Teatro di Castelfranco di Sotto (PI)
  7. “Go Willy go!” di Marco Cantieri – Associazione Teatro Armathan di Verona
  8. “h.t.e.b.c.a.m.” – volume 1” liberamente ispirato al Macbeth di W. Shakespeare – riscrittura Alessandro Lutri -  le fortunate eccezioni teatro APS di Lucca
  9. “Hotel Blues” di Roberto Ross – Compagnia degli Evasi di Castelnuovo Magra (SP)
  10. “Il dio della carneficina” di Yasmina Reza (trad. Alessandra Serra) – Compagnia Teatrale MasKere di Opera (MI)
  11. “Il giuoco delle parti” di Luigi Pirandello – Gruppo Teatrale La Betulla di Nave (BS)
  12. “Il matrimonio dall’alba al tramonto” di AA.VV. – APS Vana Imago di Napoli
  13. “Il raccolto” di Giorgia Brusco –  I Cattivi di Cuore di Imperia
  14. “In casa del giudice” di Marcello Isidori – Filodrammatica di Laives (BZ)
  15. “Intermezzo in la minore” di Gabriella Ghilarducci – Teatro dell’Accadente di Forte dei Marmi (LU)
  16. “La costruzione” di Roberto Russo –  Colpo di Maschera di Fasano (BR)
  17. “La resa dei conti” di Stefania De Ruvo – Mattattori Buguggiateatro di Buguggiate (VA)
  18. “La rivoluzione alle nove” di Erika Giorgetti – Gruppo Teatrale “Guenda” di Ancona
  19. “La stanza di Veronica” di Ira Levin (trad. Luigi Lunari) – Associazione Culturale Giardini dell’Arte di Firenze
  20. “Le due sorelle” di Alberto Bassetti – Teatro Vida e Colpi di Scena di Gravina in Puglia (BA)
  21. “Le sedie” di Eugene Ionesco – Teatro Impiria di Verona
  22. “’Na Storia Antica” di Enzo D’Arco – La Cantina delle Arti di Sala Consilina (SA)
  23. “Nei panni di Cyrano” di Norina Benedetti – Teatro Estragone di San Vito al Tagliamento (PN)
  24. “OPERA XXX - i semi della follia” di Benoit Roland e Roberto Zamengo –  TEATROIMMAGINE ASSOCIAZIONE CULTURALE di Venezia
  25. “Ora però muori, amore mio” di Giuseppe Speciale – Teatro Stabile Nisseno di Caltanissetta
  26. “Tre sull’altalena” di Luigi Lunari – Streben Teatro di Treviso
  27. “Tre sull’altalena” di Luigi Lunari – Ronzinante Teatro di Merate (LC)
  28. “Un giardino di aranci fatto in casa” di Neil Simon (trad. Maria T. Petruzzi M.T.P. Concessionari Associati) – Ronzinante Teatro di Merate (LC)
  29. “Un, due, tre…stella!” di Silvano Picerno – La Banda degli Onesti di Altamura (BA)
  30. “Violata” di Enzo D’Arco – La Cantina delle Arti di Sala Consilina (SA)
  31. “Vuoti a rendere” di Maurizio Costanzo – La Cricca A.P.S. di Taranto

Di seguito il Bando/Regolamento del 14° Festival Nazionale Teatro XS Città di Salerno 2023

SCADENZA

10 NOVEMBRE 2022

BANDO-REGOLAMENTO 14° Festival Nazionale[...]
Documento Adobe Acrobat [542.9 KB]
13° Festival Nazionale Teatro XS
Città di Salerno 2022
PREMI E MOTIVAZIONI

Le edizioni precedenti (Spettacoli e Compagnie)

La presentazione di Giulio Baffi (Presidente dell'Associazione Nazionale Critici di Teatro) dell'edizione precedente del Festival "TeatroXS".

Venerdì 23 luglio, dopo sedici mesi di stop and go, si è concluso il 12° Festival Nazionale "Teatro XS" Città di Salerno 2020 iniziato, a febbraio 2020, presso la sede naturale del Teatro Genovesi e concluso presso il Teatro, all'aperto, dei Barbuti. 

Di seguito premi e motivazioni deliberate dalla giuria tecnica formata da:

Giuliana Capriolo dell'Università di Salerno;

Dadadago, in rappresentanza di Oltrecultura: Periodico di Informazione, Spettacolo e Cultura;

Maurizio Mansi, autore di foto di scena;

Pina Masturzo in rappresentanza dell'Istituto Superiore Statale Genovesi-Da Vinci, partner del festival;

Pina Russo in rappresentanza del Soroptimist International club Salerno sponsor del festival fin dalla prima edizione;

Marcello Andria, Felice Avella e Gianfranco Casaburi, in rappresentanza della Compagnia dell'Eclissi.

 

A seguire troverete i premi assegnati, rispettivamente, dalla Giuria dei giovani, dal pubblico e dalla Unione Italiana Libero Teatro Campania.

ATTENZIONE

La Compagnia dell'Eclissi informa il gentile pubblico e le Compagnie interessate che il 12° Festival Nazionale di Teatro XS, sospeso l'1 marzo 2020 per i noti motivi, riprenderà, a partire dal primo luglio 2021, presso il Teatro dei Barbuti con il seguente calendario:

 

SCADENZA

10 GENNAIO 2021

Concorso di drammaturgia

"XS testi di scena"

Seconda edizione 2021

 

BANDO II Concorso di drammaturgia XS tes[...]
Documento Adobe Acrobat [309.8 KB]

II Concorso Nazionale di Drammaturgia "XS testi di scena"

Finalisti e motivazioni

MOTIVAZIONI II Concorso Nazionale di Dra[...]
Documento Adobe Acrobat [635.2 KB]

Perdurando la fase di chiusura dei teatri e in attesa che si concluda il II Concorso Nazionale di Drammaturgia "XS testi di scena", la Compagnia dell'Eclissi parte con un nuovo concorso, ASSOLOUNMINUTO, dedicato, questa volta, ad attrici ed attori.

Bando ASSOLOunMINUTO.pdf
Documento Adobe Acrobat [437.0 KB]

L’Associazione filodrammatica denominata "Compagnia dell’Eclissi”, in questo momento di grande difficoltà per gli operatori teatrali, ritiene necessaria un’azione a sostegno di chi svolge questa attività. A tale scopo, indice ed organizza il I Concorso Nazionale “XS testi di scena” rivolto ad autori italiani che abbiano compiuto i 18 anni di età.
L’iscrizione è gratuita.

La Compagnia dell'Eclissi comunica che la proclamazione del testo vincitore del I Concorso di drammaturgia "XS testi di scena" si terrà martedì 30 giugno alle ore 20.45 presso il Teatro Genovesi di Salerno che, per l'occasione, riaprirà i battenti. La serata, tenuto conto delle norme vigenti, sarà riservata ai soci della compagnia.

All'autore del testo vincitore verrà assegnato un premio in danaro di 400,00€

I Concorso Nazionale di drammaturgia XS [...]
Documento Adobe Acrobat [246.5 KB]
XS testi di scena - Lavori pervenuti.pdf
Documento Adobe Acrobat [402.0 KB]

Libere clausure

di Marina Pizzi

Compagnia La Cricca

di Taranto

La recensione di Marisa Paladino

Libere clausure

La recensione di Maria Serritiello

Il re muore

di Eugène Ionesco

Compagnia La Terra Smossa

di Gravina (TA)

La recensione di Dadadago

 

La recensione di Maria Serritiello

RASSEGNA STAMPA

12° Festival Nazionale di Teatro XS

Città di Salerno 2020

TEATRO GENOVESI - SALERNO

Spettacoli rappresentati prima della

 SOSPENSIONE PER COVID 19

 

 

 

Domenica 2 febbraio 2020

“Libere clausure”

di Marina Pizzi

Compagnia La Cricca

di Taranto

 

 

 

Domenica 16 febbraio 2020

“Il re muore”

di Eugène Ionesco

Compagnia

La Terra Smossa

di Gravina (BA)

 

 

 

Domenica 1 marzo 2020

“muttura”

di Walter Prete

Associazione

A.LIB.I.

di Tricase (LE)

Bando e Regolamento 12° Festival Teatro [...]
Documento Adobe Acrobat [201.0 KB]

Gli spettacoli iscritti al

12° Festival Nazionale Teatro XS

Città di Salerno 2020 

 

  1. ”Tàlia si è addormentata”  di Francesco Petti Compagnia PolisPapin di Roma
  2. “La gabbia” di Stefano Massini Compagnia Gli Amici di Jachy di Genova
  3. “Muttura” di Walter Prete Associazione Culturale A.LIB.I. di Tricase (LE)
  4. “Nemici come prima” di Gianni Clementi Compagnia Teatrale Arca di Trevi (PG)
  5. “Chiamalo pure amore” di Luca Landi Compagnia Attori per Caso di Battipaglia (SA)
  6. “Vittime e carnefici” ispirato a “Sulla sedia sbagliata” romanzo di S. Rattaro Compagnia Il Teatro del Banchero  di Taggia (IM)
  7. “Il gioco” di Giuseppe Miggiano Compagnia Teatrale Calandra di Tuglie (LE)
  8. “Oltre la striscia” di Fabio Pisano La Corte dei Folli di Fossano (CN)
  9. “I giusti nel tempo del male” di Svetlana Broz  Compagnia Claet di Ancona
  10. “Una storia assurda” di Michele Torresani Compagnia dei Giovani di Trento
  11. “Scene da un matrimonio” di Ingmar Bergman Compagnia Degli Evasi di Sarzana (SP)
  12. “Femmene” di  Marino Gennarelli Compagnia Gli Ignoti di Napoli
  13. “Macbeth” nell’adattamento di Chiara Verga Compagnia I Birbanti di Milano
  14. “Nora” libero adattamento di Dona Donarelli Compagnia Il Rubino di Pistoia
  15. “Il giuoco delle parti” di Luigi Pirandello Compagnia La Betulla di Nave (BS)
  16. “Na Storia Antica” di Enzo D’Arco Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti di Sala Consilina (SA)
  17. “L’uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello nell’adattamento di Enzo D’Arco Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti di Sala Consilina (SA)
  18. “Libere clausure” di Marina Pizzi Compagnia La Cricca di Taranto
  19. “Pilato” di Mario Alessandro Paolelli, Giovanni Spagnoli, Rosario Gattuso Compagnia La Ribalta di Vibo Valentia (VV)
  20. “Il re muore” di Eugène Ionesco Compagnia La Terra Smossa di Gravina (BA)
  21. “Lady AIDS” di Daniela Fava Compagnia Nuovo Teatro Popolare di Ispica (RG)
  22. “Una volta nella vita” di Gianni Clementi Compagnia Quanta Brava Gente di Grottaglie (TA)
  23. “Inquilini” Di Lillo Zarbo e Chiara Callegari Compagnia RamuliArte di Camastra (AG)
  24. “Camping” di Lorenzo Corengia Ronzinante Teatro di Merate (LC)
  25. “5 minuti, storia di tre giovani donne di Nicola Auletta Compagnia San Gregorio Magno di Crispano (NA)
  26. “American Buffalo” di David Mamet nell’adattamento di Maurizio De Giovanni Compagnia Satyricon di Boscoreale (NA)
  27. “Intrappolata” di Steve Braunstein (traduzione di Valentina Mucci) Teatranti Quanto Basta di Calci (PI)
  28. “La matassa” da Filumena Marturano adattamento di Nicola Mariconda Compagnia Vernicefresca di Avellino
  29. “Le 5 rose di Jennifer” di Annibale Ruccello Compagnia Vulimm’ Vulà di Pozzuoli (NA)
  30. “Eva non è ancora nata” di Salvatore Cosentino Filodrammatica Maruggese di Maruggio (TA)
  31. “Seminterrati” di Enrico Di Fabio Compagnia Semivolanti di Roma
  32. “Peppino Impastato/Giancarlo Siani – Il coraggio della verità” di Sergio Mari Compagnia MB47 di Salerno
  33. “Senza Hitler” di Edoardo Erba Compagnia degli Evasi di Sarzana (SP)
  34. “Bestie rare” di Angelo Colosimo Compagnia Wobinda Produzioni di Bologna
  35. “La soglia” da ‘Le sas’ di Michel Azama Compagnia Grandi Manovre di Forlì 

Estratto art. 4 e art. 5

 

Art. 4

Lo spettacolo che si intende presentare al Festival deve avere i seguenti requisiti, pena l’esclusione dalla selezione.

1. Il numero degli interpreti non deve essere superiore a cinque (esclusi eventuali musicisti, ballerini, figuranti).

2. La scenografia deve essere adeguata alle dimensioni del palcoscenico di cui all’art. 12.  

3. La durata non deve essere inferiore ai sessanta minuti (esclusi eventuali intervalli).

Art. 5

La domanda, firmata dal legale rappresentante della Compagnia, dovrà contenere:

 

1. L’elenco completo del cast dello spettacolo che si intende iscrivere (attori, regista e tecnico).

2. Il link su cui è possibile visionare lo spettacolo per intero o, in alternativa, una videoregistrazione completa dello spettacolo in DVD.

3. Scheda informativa (Allegato 1).

4. Copia del bonifico di  25,00€ (Venticinque/00€) quale quota di iscrizione.

IBAN IT50M0837815201000000409084 intestato a Compagnia dell'Eclissi con la causale "Iscrizione 12° Festival XS 2020”. 

 

SCADENZA 10 Ottobre 2019

Motivazioni premi XI Festival nazionale [...]
Documento Adobe Acrobat [335.4 KB]

LE RECENSIONI

Le recensioni di Marisa Paladino e Dadadago relative agli spettacoli delle edizioni del Festiva Teatro XS si possono leggere sul sito di Oltrecultura (Archivi).

Cliccare sull'immagine per collegarsi

 

Le recensioni di Maria Serritiello relative agli spettacoli delle edizioni  del Festiva Teatro XS si possono leggere sul sito di Lapilli (CERCA).

Cliccare sull'immagine per collegarsi

 

 

Il parere di alcuni spettatori

SALERNO - LE PAROLE DI PEPPE BARRA FIRMANO L’UNDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL NAZIONALE TEATRO XS 2019

Le edizioni precedenti

Motivazioni 1° Festival Teatro XS(3).pd[...]
Documento Adobe Acrobat [119.6 KB]
Motivazioni 2° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [35.4 KB]
Motivazioni 3° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [42.0 KB]
Motivazioni 4° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [175.4 KB]
Motivazioni 5° Festival Teatro XS(3).pdf
Documento Adobe Acrobat [198.9 KB]
Motivazioni 6° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [79.7 KB]
Motivazioni 7° Festival Teatro XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [100.2 KB]
Motivazioni 8° Festival XS.pdf
Documento Adobe Acrobat [109.1 KB]
Motivazioni IX Festival nazionale di Tea[...]
Documento Adobe Acrobat [123.7 KB]
MOTIVAZIONI X FESTIVAL TEATRO XS 2018.pd[...]
Documento Adobe Acrobat [132.1 KB]

 

La Compagnia Impiria di Verona con lo spettacolo "Il ponte sugli oceani" di Raffaello Canteri, per la regia di Andrea Castelletti, vince la prima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2009.

La Compagnia Impiria di Verona con lo spettacolo "Sognavamo di vivere nell'assoluto" di Raffaello Canteri, per la regia di Andrea Castelletti, vince la seconda edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2010.

 

La Compagnia Teatro Immagine di Salzano (Venezia) con lo spettacolo "I Promessi Sposi" nella versione della della commedia dell'arte curata da Benoit roland e Roberto Zamengo, vince la terza edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2011.

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore/Teatro del Banchero di Imperia con lo spettacolo "From Medea" di Grazia Verasani, per la regia di Gino Brusco, vince la quarta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2012.

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore/Teatro del Banchero di Imperia con lo spettacolo "Le serve" di Jean Genet, per la regia di Gino Brusco, vince la quinta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2013

 

La Compagnia Ronzinante di Merate (Lecco) con lo spettacolo "Aspettando Godot" di Samuel Beckett, per la regia di Giuliano Gariboldi, vince la sesta edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2014

 

 

La Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN) con lo spettacolo "Piccoli crimini coniugali" di Erich-Emmanuel Schmitt, per la regia di Marina Morra, vince la settima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2015

 

 

La Compagnia I Cattivi di Cuore di Imperia con lo spettacolo "Twentyone" di Manuela Anna Greco, per la regia di Gino Brusco, vince l'ottava edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2016

 

La Compagnia Teatro Immagine di Salzano (Venezia) con lo spettacolo "La strana storia del Dr. Jekille Mr. Hyde" nella versione della della commedia dell'arte curata da Benoit roland e Roberto Zamengo, vince la nona edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2017.

 

La Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN) con lo spettacolo "Tango" di Francesca Zanni, per la regia di Pinuccio Bellone, vince la decima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2018

 

 

La Compagnia La Corte dei Folli di Fossano (CN) con lo spettacolo "Nel nome del padre" di Luigi Lunari, per la regia di Stefano Sandroni, vince la undicesima edizione del Festival Nazionale "Teatro XS" - Città di Salerno 2019

| Compagnia dell'Eclissi | via G. De Caro, 47 - 84126 Salerno | tel 3476178242 - 3382041379

"Riprendere per riprendersi" (E.T.)

Fondata il 3 novembre 2006

Registrata il

7 novembre 2006

Sede sociale

via Giuseppe De Caro, 47
84126 Salerno

C.F. 95105290654

P.I. 04457680652

 

Responsabile

Vincenzo Tota

totaenzo@libero.it

IBAN Compagnia IT50M0837815201000000409084

CONTATTI

Sabato 28 gennaio 2023, ore 20.30,

Teatro Kulturni dom

Gorizia

Domenica 29 gennaio 2023, ore 18.00, MODUS 

Spazio Cultura

Verona

Il Festival Nazionale "Teatro XS"

è autofinanziato al 90%

Il Festival Nazionale "Teatro XS"

è autofinanziato al 90%

BANDO-REGOLAMENTO 14° Festival Nazionale[...]
Documento Adobe Acrobat [542.9 KB]

Teatro Genovesi

Salerno

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI AL 

Il 7 novembre 2019, il sito ha raggiunto le 100.000 visualizzazioni

 LEZIONE MAGISTRALE

Parole e musica, tradizioni e generi, timbri e registri diversi si rincorrono, si sovrappongono, infine si fondono nell’arte raffinata di Peppe Barra in una sintesi di rara incisività. Saldamente ancorato alle radici della memoria e al tempo stesso proiettato nei territori sfuggenti della modernità, l’interprete di una Napoli metatemporale dipana un lungo filo che dalla favola barocca di Gian Battista Basile e dalle filastrocche mnemoniche arriva fino ai suoni e agli umori del contemporaneo; gioca con perizia consumata, mai artificiosa, sul crinale sottile che divide il dramma dall’ironia, lo strazio dallo sberleffo grasso e trasgressivo, facendo leva sulle sue intatte qualità vocali, sulla sua accattivante e originale vis istrionica, con un gusto e una tecnica che di anno in anno si fanno più sofisticati e intriganti. 
Domenica scorsa Peppe Barra ha incantato i presenti con una deliziosa lezione in musica, non dissimile da quelle che impartisce agli studenti universitari da quando la “Federico II” gli ha conferito la laurea honoris causa in letteratura, scrittura e critica teatrale. Lo ha fatto con il consueto slancio, accompagnato da due musicisti di grande talento – Paolo Del Vecchio al mandolino e Luca Urciuoli al piano – per festeggiare Enzo Tota, che per il suo settantesimo compleanno ha voluto riunire gli amici al Teatro Genovesi, nello spazio in cui da oltre un decennio la Compagnia dell’Eclissi, da lui fondata, opera con impegno e passione. Tutti in piedi, dopo un’ora e venti di autentico godimento, ad applaudire il Maestro, poi a brindare. Una serata memorabile, che ha saputo emozionare e divertire nel segno di un artista intramontabile. 

(Marcello Andria)